Cos'è il Bio?

I prodotti biologici

Negli ultimi anni sempre più spesso si sente parlare di bio. Molto spesso questa parola viene usata impropriamente e ciò non fa altro che generare confusione. Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza e di capire veramente cos’è il bio e cosa si nasconda dietro a questo termine potente ma a rischio inflazione.

Bio, è l’abbreviazione di biologico, e sotto intende, nel nostro ambito, un metodo di produzione privo di sostanze di sintesi quali concimi, diserbanti, pesticidi e OGM.
Le colture non vengono mai forzate anzi, viene tutelato e garantito, che seguano il normale ciclo di produzione secondo natura. Tutti i terreni coinvolti nella produzione, vengono concimati con fertilizzanti naturali.

I cosmetici biologici, che sono appunto quelli che potete trovare nei nostri punti vendita, sono prodotti creati grazie all’utilizzo di sostanze provenienti unicamente da agricoltura biologica. Questa tipologia di prodotti per potersi chiamare tale deve rispettare un codice disciplinare molto rigido. Sono assolutamente vietate all’interno della formulazione sostanze quali siliconi, ogm, peg, coloranti chimici, petrolati, paraffine e profumi di natura sintetica. Le formulazioni devono essere totalmente biodegradabili. Proprio per questo anche il confezionamento viene disciplinato con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Via libera quindi a materiali riciclabili e alle innovative bio plastiche, ossia plastiche resistenti ma composte semplicemente da amidi di mais, patate e oli vegetali. Consolidato e oltremodo d’obbligo, il riguardo anche per il mondo animale coinvolto. Oltre ad essere assolutamente vietati test su gli animali, nella cosmesi bio sono ammesse all’interno delle formulazioni solo ingredienti di origine animale che non abbiano causato sofferenza a questi ultimi (ad esempio il miele, il latte, la pappa reale, e la bava di lumaca con metodo non invasivo).