NegoziBiochic - Biochic Re di Roma

Biochic Re di Roma

Indirizzo

Via Tuscolana 15 - 00182 - Roma

Orari di apertura

Nuovi orari Luglio 2020: Mattina 10.00 - 13.00 Pomeriggio 16.30 - 20.00 Domenica e Lunedì CHIUSI

Responsabile

Cinzia Manzotti

Contatti

Social Network

Il Make up secondo Biochic | Capitolo 4

Un Contouring per tutte

 

Buongiorno a tutte e bentornate sul blog di Biochic Re di Roma, dedicato al corso di Make up.

Ci siamo lasciate, con la spiegazione dedicata alla scelta del fondotinta di base ideale, che può variare tra i fluidi, compatti o cremosi, a seconda le tipologie di pelle. Una volta applicato bene il fondotinta del colore adatto alla vostra carnagione, abbiamo creato una base monocromatica, sulla quale possiamo andare a fare il nostro Contouring, usando i correttori e gli illuminanti. Come accennato all'inizio del corso di Make up, se abbiamo osservato bene la forma del nostro viso, ci verrà facile individuare le zone da scurire e le parti dove creare i punti luce. Ricordiamo che il colore chiaro, mette in evidenza, allarga e schiarisce, mentre quello scuro minimizza, allontana e nasconde. Se utilizziamo il fondotinta in crema o fluido, consiglio un correttore più scuro in crema, mentre per chi usa il fondotinta in polvere, sono ideali le terre con tonalità più scure, l’importante è che abbiano tonalità fredde ed opache. In seguito, qundo poi, con un pochino di pratica, acquisteremo una certa manualità, si potrà scegliere, ovviamente, quello che ci piace di più.

Vediamo insieme varie forme del viso e come utilizzare le ombreggiature.

Se il nostro viso è Quadrato, con una mascella importante e spigolosa, possiamo risolvere andando a scurire lateralmente le sporgenze delle mascelle, disegnare lo zigomo ed ammorbidire l'espressione del volto.

Se trattiamo un viso Triangolare, con la fronte larga e la mascella stretta, potremmo ombreggiare i lati delle tempie e sotto il mento, scurire lo zigomo e creare un punto luce nella parte centrale del volto.

Se abbiamo un viso Rotondo, bisogna creare un effetto tridimensionale, scurendo il perimetro laterale ed illuminare il centro del naso.

La tecnica del contouring, ci aiuta a alleggerire i difetti ed esaltare i punti di forza dei nostri lineamenti. Ricordiamo che è facilmente realizzabile, utilizzando i colori chiari per illuminare, ed i colori scuri per minimizzare le spigolosità. La diversità di gradazione, partendo dal fondotinta di base, dovrà essere non più di due toni più scura o più chiara del colore base, per avere un risultato più naturale possibile.

Riassumendo, per illuminare sono consigliati i correttori in crema, stick o quelli con il pennellino, ed i punti da mettere in risalto, sono normalmente il contorno labbra superiore, lati della bocca, dorso del naso, centro della fronte, arco di cupido, sotto gli occhi creando un triangolo verso le tempie.

Il consiglio è sempre quello di sfumare molto bene.

Poi applichiamo il correttore scuro, o una terra con l’aiuto di un pennello da contouring, con tonalità non più di due toni più scuro della base.

Per creare o sottolineare lo zigomo, si parte all'altezza di metà l’orecchio fino a metà occhio, e le zone da scurire sono normalmente i lati del naso, sotto la bocca, sulle tempie, sulla fronte o sulla mascella, secondo la forma del viso.

Dopo aver sfumato bene il nostro Contouring, se ci piace, possiamo dare luce al nostro make up utilizzando un Illuminante cromatico, perlato e scintillante, sotto l’arco delle sopracciglia e subito sopra gli zigomi, con una puntinina al centro del rossetto.

Sperando di esservi stata di aiuto, a questo punto vi saluto e vi lascio provare il vostro contouring,  sono sicura che avrete molta soddisfazione

Vi aspetto su questo blog per la prossima avventura

                                                                                          Un saluto Cinzia

Il Make up secondo Biochic | Capitolo 4

AltreNotizie - Biochic Re di Roma

Indietro
Avanti